Cybercrimes

Marchi d'impresa

Domain Names

Rassegna Stampa

Contributi Multimediali

Note Esplicative e Suggerimenti per la Ricerca

Centro Risoluzione Dispute Domini, 7 febbraio 2011

(tratto da http://www.crdd.it) - Procedura di riassegnazione del dominio ^CHICCHIRICCHI.IT^ - Identità del nome dominio contestato con marchio nazionale altrui ^CHICCHIRICCHI^ - Insussistenza del requisito dell'art. 3.6. lett. b) del Regolamento Risoluzione dispute nel ccTLD.it (19.6.09) - Utilizzo con commerciale del dominio da parte del Resistente - Rigetto del ricorso


IUS&WEB | Portale di informazione giuridicalunedì 7 febbraio 2011

Massimazione ed annotazione a cura dell'avv. Dario Galliani

Il provvedimento in discorso mostra come, in alcuni casi, l'esasperata tutela del proprio ^brand^ possa portare a risultati controproducenti per gli stessi titolari della privativa, nel senso di non vedersi riconosciuta la riassegnazione del nome a dominio identico al proprio marchio registrato.

Purtuttavia, nel caso di grossi gruppi industriali (come nel caso di specie), potrebbe comunque valutarsi economicamente utile radicare tali tipi di procedure (molto meno onerose di un giudizio ordinario), anche al solo fine di ottenere un provvedimento, seppur a sè sfavorevole, che comunque chiarisca la distinzione tra il proprio segno rispetto a quello di soggetti terzi.

Mediante la pubblicazione del provvedimento sul sito del PSRD incaricato, nonchè la visualizzazione della predetta decisione nei motori di ricerca, spesso situata in una posizione immediatamente successiva all'indicazione del sito riferibile al dominio contestato, il titolare del marchio registrato può cosi ottenere il risultato di evitare confusione tra i consumatori di riferimento.

Ad ogni buon conto, data l'importanza strategica del ^brand^ anche per le PMI, può valer comunque la pena, fatte ovviamente le debite valutazioni costi/benefici, radicare una procedura di riassegnazione, pur nella consapevolezza del verosimile esito negativo della stessa.

Il caso

La nota società produttrice di riso denominata Riso Gallo S.p.A. radicava presso la Camera Arbitrale di Milano una procedura di riassegnazione del nome a dominio ^CHICCHIRICCHI.IT^, in qualità di titolare dI due distinti marchi nazionali ^CHICCHIRICCHI^, chiedendone la riassegnazione sulla scorta, da un lato della notorietà del proprio marchio (a riprova dell'asserita malafede del Resistente nella registrazione), dall'altro, sul pericolo futuro di un utilizzo del dominio a proprio danno.

Il Resistente, dal canto suo, sosteneva che il proprio sito internet, raggiungibile al nome di dominio contestato, era stato costituito unicamente allo scopo di permettere la visualizzazione di album fotografici di famiglia da parte di amici e conoscenti, mediante inserimento della username e della password in esclusivo possesso di questi ultimi.

Ciò posto, Il Collegio evidenziava la sussistenza in capo alla Resistente di un diritto nei confronti del dominio conteso, ai sensi del combinato disposto delle lettere e) ed h) dell'art. 3.6. del Regolamento per la ^Risoluzione delle dispute nel ccTLD.it^, secondo cui ^il Resistente sarà ritenuto avere diritto o titolo al nome di dominio oggetto di opposizione qualora provi che: omissis...del nome a dominio sta facendo un legittimo uso non commerciale...omissis^.

Di talché, il Collegio rigettava il ricorso, confermando pertanto l'assegnazione del nome a dominio contestato in capo al Resistente, difettando la contestuale sussistenza dei requisiti previsti dalle lettere a), b), c) dell'art. 3.6. del citato Regolamento.

FAMIGLIE: Domain Names, Giurisprudenza Italiana, 2000-2050

Condividi su Facebook
Centro Risoluzione Dispute Domini, 7 febbraio 2011
Inserisci il tuo indirizzo email per
ricevere la Newsletter di Ius&Web
CATEGORIE
IUS&WEB | Portale di informazione giuridica

Anno di Pubblicazione

IUS&WEB | Portale di informazione giuridica

Contributi multimediali

ARTICOLI RECENTI
Homepage|Cybercrimes|Marchi d'Impresa|Domain Names|Rassegna Stampa|Contributi Multimediali|Chi Siamo|Note Esplicative|Note Legali
Valid HTML 4.01 Strict Valid CSS
In property of: Avv. Dario Galliani | All Rights Reserved by IUS&WEB
Sito segnalato all'Ordine degli Avvocati di Como così come previsto dal Codice Deontologico Forense
938