Cybercrimes

Marchi d'impresa

Domain Names

Rassegna Stampa

Contributi Multimediali

Note Esplicative e Suggerimenti per la Ricerca

Cassazione penale, sez. V, 08 luglio 2008, n. 37322

Accesso abusivo a sistema informatico - violazione domicilio - identità elementi costitutivi - copiatura dati - password quale mezzo realizzativo dello ^ius excludendi^ - accesso inteso come superamento del sistema di protezione - manifestazione di volontà contraria all'avente diritto


IUS&WEB | Portale di informazione giuridicamercoledì 1 ottobre 2008

FAMIGLIE: Cybercrimes, Privacy, Giurisprudenza Italiana, 2000-2050

Condividi su Facebook
Cassazione penale, sez. V, 08 luglio 2008, n. 37322
ARTICOLI CORRELATI
IUS&WEB | Portale di informazione giuridicaCassazione penale, sez. V, 27 gennaio 2005, n. 11930
Inserimento dati inveritieri nell'archivio INPS - fatti commessi prima dell'introduzione art. 491-bis c.p. - sussistenza del reato di falsità di documento informatico - assenza di innovazione dell'art. 491-bis c.p. - falsità in atto pubblico - sussistenza
IUS&WEB | Portale di informazione giuridicaCorso di Informatica Giuridica della Statale - Prof. A. Rossetti
Lezione di Marco Pancini, European Senior Counsellor di Google
IUS&WEB | Portale di informazione giuridicaT.A.R. Toscana Firenze, 24 gennaio 2007
Marchio registrato - nomi di dominio simili - diritto di accesso del titolare del marchio all'archivio della Registration Authority - conoscenza dei nomi dei registranti - ammissibilità
IUS&WEB | Portale di informazione giuridicaCassazione penale, sez. II, 11 novembre 2009, n. 44720
Art. 640-ter c.p. (frode informatica) - Medesimi elementi costitutivi della truffa - Differenza del soggetto passivo (non la persona, bensì il sistema informatico) - Appropriazione da parte di un dipendente di una compagnia assicuratrice delle password del responsabile liquidatore - False attestazioni di erogazione di risarcimento - Abuso della qualità di operatore di sistema
IUS&WEB | Portale di informazione giuridicaCassazione penale, sez. VI, 08 ottobre 2008, n. 39290
Accesso abusivo al CED Cassazione da parte di pubblici ufficiali abilitati - qualificazione dell'abusività della condotta - ^accesso non autorizzato^ - interpretazione mutuata dall'art. 2 della Convenzione di Budapest sul cybercrime - utilizzo dati per finalità diverse da quelle d'ufficio - insussistenza reato ex art. 615-ter c.p.
Inserisci il tuo indirizzo email per
ricevere la Newsletter di Ius&Web
CATEGORIE
IUS&WEB | Portale di informazione giuridica

Anno di Pubblicazione

IUS&WEB | Portale di informazione giuridica

Contributi multimediali

ARTICOLI RECENTI
Homepage|Cybercrimes|Marchi d'Impresa|Domain Names|Rassegna Stampa|Contributi Multimediali|Chi Siamo|Note Esplicative|Note Legali
Valid HTML 4.01 Strict Valid CSS
In property of: Avv. Dario Galliani | All Rights Reserved by IUS&WEB
Sito segnalato all'Ordine degli Avvocati di Como così come previsto dal Codice Deontologico Forense
449