Cybercrimes

Marchi d'impresa

Domain Names

Rassegna Stampa

Contributi Multimediali

Note Esplicative e Suggerimenti per la Ricerca

Privacy

Il termine privacy, inizialmente riferito quasi esclusivamente alla sfera della vita privata, ha subito nel corso degli ultimi decenni un'evoluzione estensiva, arrivando ad identificarsi con il diritto alla riservatezza, all'identità personale e al diritto della protezione dei dati personali, ove per dato personale è da intendersi qualunque informazione relativa a persona fisica, persona giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale.

Il riconoscimento della tutela della privacy si trova, anzitutto, nella Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, il cui articolo 8 ha classificato tra i diritti fondamentali la protezione dei dati personali, distinguendola dalla tradizionale tutela della vita privata e familiare.

Il legislatore italiano, conseguentemente all'emanazione della direttiva Direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio del 24 ottobre 1995, 95/46/CE, pubblicata nella GUCE L 281 del 23.11.1995, ha adottato la c.d. Legge sulla privacy nr. 675 del 31 dicembre 1996 con la finalità di garantire la liceità del trattamento dei dati personali. La disciplina di riferimento è ora rappresentata dal Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, meglio noto come Codice in materia di protezione dei dati personali, attesa l'abrogazione disposta dall'art.183 della precedente normativa.

Di particolare rilievo è l'autorità Garante della privacy che, in base alle disposizioni del Codice in materia di protezione dei dati personali, interviene in tutti i settori, pubblici e privati, nei quali occorre assicurare il corretto trattamento dei dati e il rispetto dei diritti fondamentali delle persone: in particolare, banche e assicurazioni, giornalismo, giustizia e polizia, internet, imprese, lavoro, marketing, nuove tecnologie, ordini professionali, partiti, pubblica amministrazione, sanità, società, scuola, telecomunicazioni.



^Cookies: tipologie e funzioni in rapporto ad un consenso informato^

di Dario Galliani e Giuliano Sottoriva

^Gli avvocati a pranzo per parlare di on-line^

(tratto da http://www.francescaonline.it) Intervista della Giornalista Francesca Sassoli ai costitutori di Ius&Web

Mostra convegno ID Security

Discussione e analisi nell`ambito dell'Information Technologya Roma il 23 febbraio 2011.

Intervista a Francesco Pizzetti sulla sentenza Google / Vividown

Intervistato il Presidente dell'Autorità Garante della Privacy. Articolo tratto da Il Sole24ore.com - «Regole globali per disciplinare privacy e internet» di Alessandro Longo

Sentenza Tribunale Ordinario di Milano, Sez. IV Penale, n. 1972/2010

Caso Google-Vividown - Violazione degli articoli 110, 167, comma 1 e 2 D.Lgvo 196/03 - Codice Privacy - per aver trattato dati personali in violazione degli articoli 23, 17 e 26 del medesimo decreto - con nocumento della persona interessata e con fine di lucro.

Slides Prof. Avv. Giovanni Ziccardi in tema di policy aziendali

(tratte dal sito http://zik.typepad.com/ziccardi/)

Cassazione Penale, Sez. V, 14 ottobre 2009, n. 40078

Accesso abusivo a sistema informatico - interrogazioni anagrafe tributaria effettuate da soggetto abilitato - finalità diverse da quella consentite - insussistenza della condotta abusiva - nocumento della persona offesa come condizione obiettiva di punibilità ex art. 167 D. Lgs. 196/2003

Cassazione penale, sez. V, 22 ottobre 2008, n. 46454

Trattamento dei dati personali effettuato da persone fisiche per fini ^esclusivamente personali^ è soggetto all'applicazione del codice della privacy solo se i dati sono destinati ad una comunicazione sistematica o alla diffusione - operatività clausola limitativa di cui all'art. 5 co. 3° D. Lgs. 196/2003

Cassazione penale, sez. V, 08 luglio 2008, n. 37322

Accesso abusivo a sistema informatico - violazione domicilio - identità elementi costitutivi - copiatura dati - password quale mezzo realizzativo dello ^ius excludendi^ - accesso inteso come superamento del sistema di protezione - manifestazione di volontà contraria all'avente diritto

Corso di Informatica Giuridica della Statale - Prof. A. Rossetti

Lezione di Marco Pancini, European Senior Counsellor di Google

Inserisci il tuo indirizzo email per
ricevere la Newsletter di Ius&Web
CATEGORIE
IUS&WEB | Portale di informazione giuridica

Anno di Pubblicazione

IUS&WEB | Portale di informazione giuridica

Contributi multimediali

ARTICOLI RECENTI
Homepage|Cybercrimes|Marchi d'Impresa|Domain Names|Rassegna Stampa|Contributi Multimediali|Chi Siamo|Note Esplicative|Note Legali
Valid HTML 4.01 Strict Valid CSS
In property of: Avv. Dario Galliani | All Rights Reserved by IUS&WEB
Sito segnalato all'Ordine degli Avvocati di Como così come previsto dal Codice Deontologico Forense